NOVITÀ IN LIBRERIA!!

Gennaio è un mese dove ci saranno un bel pò di uscite editoriali importanti, e questa settimana sono arrivate le prime!
Innanzitutto trovate due romanzi gialli/thriller, che so che è un genere amato da molti:
-LA STAZIONE di Jacopo De Michelis, che attraverso ben 876 pagine ci accompagna in un’indagine molto particolare e ricca di colpi di scena. Ovviamente, come si può immaginare dal titolo, tutta la vicenda si svolge interamente nella stazione Centrale di Milano, andando anzi a scavare nelle sue viscere e nei suoi segreti per scoprire la verità.
Ideale anche per gli amanti dei romanzi d’avventura!
– IL SERPENTE MAIUSCOLO di Pierre Lemaitre. Questo romanzo risale al 1985 ed è rimasto inedito fino ad adesso. L’autore in questo libro, si approccia per la prima e ultima volta al genere noir. Ci regala uno dei protagonisti più interessanti degli ultimi tempi: si tratta di Mathilde, una signora di sessantatré anni, vedova ed elegante che vive a Parigi insieme al suo dalmata. Fin qui tutto bene, ma la particolarità è che Mathilde in realtà è un impeccabile sicario! Nonostante la sua bravura inizia a perdere colpi, così la polizia inizia a mettere insieme le tracce…
Un’altra novità interessante che mescola elementi di generi diversi è GLI ANSIOSI di Fredrik Backman. La trama gira intorno ad una rapina in banca andata male e per il rapinatore non c’è altra soluzione se non irrompere in una casa qualsiasi per salvarsi, peccato che quella casa è piena di persone (ora diventati ostaggi) che stanno valutando se acquistarla o meno.
Il gruppo è estremamente variegato, ma tutti hanno una cosa in comune: aspettano che qualcuno li tragga in salvo. Backman quindi ci offre dei momenti di suspense, ma anche un’analisi e una comprensione profonda della natura umana.
Abbiamo poi due grandi ritorni in libreria:
-Susanna Clarke con JONATHAN STRANGE E IL SIGNOR NORRELL. Dopo averci dimostrato la sua bravura con il successo di PIRANESI, l’autrice torna con un altro grande romanzo fantasy, incentrato totalmente sulla magia. Il cuore della storia è uno scontro epico tra due maghi illustri nella storia della magia inglese.
Piccola curiosità: questo è in realtà il primo romanzo della Clarke, scritto infatti tra il 1992 e il 2003, e ha ricevuto oltre il premio Hugo come miglior romanzo nel 2005, un’infinità di recensione positive da i più grandi esponenti nel campo dell’editoria.
Infine abbiamo un ritorno attesissimo e chiaccherato, cioè quello di Michel Houellebecq con ANNIENTARE. Siamo di fronte a un thriller politico, infatti i personaggi principali sono il Ministro dell’Economia francese e il suo consigliere, entrambi accomunati dalla solitudine nella quale si ritrovano. Oltre a trovarsi di fronte ai vari problemi famigliari, devono far fronte anche ad un attacco informatico che ha colpito il Governo.
Come al solito ci sono tutti gli elementi chiave della scrittura di Houellebecq: violenza, dolore, desolazione…ma questa volta inserisce un elemento nuovo, cioè una luce, che rappresenta un’amore.

Trovo siano tutte letture interessanti e varie, quindi vi aspetto in libreria per scegliere il vostro preferito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.